Marketing per massaggiatori: Quello che non ti dicono

da | 13/10/2023 | Blog

ti sarà capitato diverse volte di leggere: “fai inserzioni, fai i social e crea un qualcosa di diverso”, ma tutti sono in grado di dare questo consiglio. In questo articolo vedremo più precisamente quali strategie si possono applicare nel Marketing per massaggiatori.

Profilazione

È vero che al giorno d’oggi essere presenti online è fondamentale, ma i tuoi clienti sono la fuori nella vita reale e devi raggiungerli il più velocemente possibile.

Devo raggiungere chiunque? No. Infatti il primo step è proprio quello di capire chi è il tuo cliente tipo. Quale tipo di auto guida, quali sono i suoi hobby, quali posti frequenta, età, come parla, perché non dorme la notte, ecc…

Questa lista è oro e tornerà utile per scrivere le tue lettere, email o video registrati.

Marketing per Massaggiatori: Online vs Offline

Tutti si tuffano nell’Online Marketing…giusto, ma le persone sono la fuori e non è detto che iniziare con una strategia online sia necessariamente la cosa migliore.

Sai esattamente dove si trova il tuo cliente ideale? Allora ha senso valutare di creare materiale cartaceo, spedendolo con un riferimento specifico al tuo sito o al tuo numero di telefono, da inviare con un riferimento specifico al tuo sito web o numero di telefono, inserendo l’azione che vuoi che compia mentre legge il contenuto.

Non si tratta di scrivere “dove sei e cosa fai”, questo lo fanno tutti, vedi la cartolina, il volantino come un “percorso” pre-pianificato, una sorta di strategia aziendale verso un obiettivo da te predeterminato.

un massaggio di un nuovo cliente ottenuto grazie al marketing per massaggiatori

Il Copy nel Marketing per Massaggiatori: Cosa gli scrivo?

Il Copywriting è una materia piuttosto “stupida” da un certo punto di vista perché bisogna testare costantemente i nuovi testi, ma la struttura di base rimane la stessa: evitare di parlare solo di vantaggi e infilare un coltello nella ferita del problema. Se dovessi stimare una percentuale, direi che il 20% è la soluzione e l’80% è il problema.

Marketing per Massaggiatori: perché concentrarsi sul problema?

Da non confondere con il marketing terroristico (che è un’altra cosa).

Il Marketing per massaggiatori ha un grande impatto sul punto dolente del cliente perché mentre legge o guarda video, il suo pensiero deve essere “Caspita, loro mi capiscono finalmente”.

Quindi, per esempio, se hai una tecnica specifica per affrontare un disturbo fisico, dovresti attirare l’attenzione dicendo tutto a livello anatomico, come potresti sentirti in quel momento e cosa incontrerai se non si risolvesse immediatamente. Dopodiché spiega chiaramente che la tua soluzione è unica e per una buona ragione.

Autorità e Posizionamento: come crearla?

Scrivi dei libri riguardanti problemi specifici, il Marketing per massaggiatori racchiude anche questo.

Questo è un approccio “degno” per posizionarti come una figura autoritaria in quel particolare settore, ed essere intervistato da un blog o una rivista pertinente è fantastico.

Gli stessi libri potranno essere regalati gratuitamente a chi vorrà saperne di più pagando solo le spese di spedizione. Come devono essere scritti? Sempre attraverso le strategie di Marketing per massaggiatori, ovvero con un’azione finale da far compiere all’utente.

il massaggiatore effettua il massaggio al polpaccio ad un cliente ottenuto con il marketing per massaggiatori

I tuoi attuali clienti sono diamanti nel Marketing per massaggiatori:

Loro sono le perle che porteranno altri potenziali clienti. Crea con loro recensioni, magari video, in cui sostengono che il problema è stato effettivamente risolto, costituiscono la tua vera strategia di vendita.

Ovviamente tutto deve essere fatto in modo etico e rispettoso. I risultati devono essere reali e quindi il tuo servizio altamente risolutivo. Senza un buon prodotto è bene evitare di creare la “macchina”.

Quale strategia è la migliore?

Nessuna, o meglio, nessuna strategia è “a sé”. Il Marketing per Massaggiatori è un Ecosistema fondato su tanti piccoli/grandi tasselli, tutti i pezzi del puzzle sono importanti per avere un buon flusso di persone interessate a ciò che proponi.

È anche vero che ogni professionista è “unico” e di conseguenza parte da punti differenti rispetto ad altri, per questo motivo il Marketing va progettato su Misura, a ogni massaggiatore il suo metodo specifico.

CLICCA QUI, scrivi le tue informazioni aziendali comprese di sito e materiale creato, e ricevi un’ Analisi gratuita per creare il tuo Ecosistema.

Ultime nOVITà

Cosa inserire in un sito?

Cosa inserire in un sito?

Entriamo nel particolare e scopriamo che cosa inserire in un sito per poterlo davvero rendere competitivo e visualizzabile al mondo del web. Tante sono le persone che vorrebbero provare a creare un sito, senza sapere davvero da dove cominciare e questo perché anche i...

leggi tutto