Pubblicizzare negozio online: tutto ciò che non ti dicono.

da | 24/01/2024 | Blog

In questo articolo vediamo come pubblicizzare negozio online e cosa occorre realmente per poter avere buoni risultati costanti nel tempo.

Pubblicizzare negozio online: quanta fiducia tra il negozio e il cliente?

Molte persone vogliono costruire il proprio ecommerce perché i guru del web hanno saputo vendere l’idea di avere un negozio online come una filosofia idilliaca: no stress, guadagni mentre dormi e produci tanto denaro.

Ovviamente è tutto il contrario perché le persone, ormai esperte del panorama digitale, vogliono statisticamente sempre più conferme, e quindi, capire dove-come-chi c’è dietro lo store online a cui vogliono lasciare soldi sul piatto.

Perché oltre l’Online necessita l’Offline?

un incontro online e offline per pubblicizzare negozio online

Fermo restando che i clienti cercano un viso o prove tangibili prima di acquistare nel web, è bene modellare il proprio brand su una figura che rappresenti il negozio stesso. È utile far percepire il Sito Web come un’aggiunta, un’innovazione, una progressione aziendale, trasmettendo la percezione che prima della base digitale dietro le quinte lavorano persone reali, con una sede e tanta concretezza.

Pubblicizzare negozio online: cosa dicono di fare vs dove realmente partire

Ovunque si chieda consigli su come pubblicizzare negozio online le risposte sono costantemente le stesse, sentiremo pappagalli pneumatici che ripetono a martello e per risonanza una mole di frasi come: “devi fare più like, devi fare le Facebook ads, per vendere devi fare branding (che poi, detta così, non si sa cosa significhi) oppure investire in Google con la web agency capace di “fare le campagne a costo per click.”

Sbagliato? No, manca solo un ragionamento essenziale che evita di bruciare soldi all’imprenditore. Possiamo notare notare come le affermazione sopra elencate siano riferite a strumenti di marketing, mentre quello che serve ancor prima di pensare a quali tools utilizzare è un’accurata Analisi sui competitor, sul proprio posizionamento per capire se esiste una nicchia di mercato che è affamata dei prodotti proposti.

Una volta individuato il tutto, serve appunto un posizionamento strategico in modo tale da diventare il numero uno nella categoria. Questo permetterà all’imprenditore di costruire le fondamenta del suo business partendo da un lavoro basato su numeri reali e modificare il business in base alle richieste di mercato. È dura da digerire, ma è vantaggioso nel lungo termine.

Se ti è piaciuto l’articolo contattaci e capiamo insieme come modellare il tuo negozio online per partire in pole position evitando di ritrovarti in fase di stallo dopo i primi mesi.

Ultime nOVITà

Cosa inserire in un sito?

Cosa inserire in un sito?

Entriamo nel particolare e scopriamo che cosa inserire in un sito per poterlo davvero rendere competitivo e visualizzabile al mondo del web. Tante sono le persone che vorrebbero provare a creare un sito, senza sapere davvero da dove cominciare e questo perché anche i...

leggi tutto